martedì 29 aprile 2008

I sentieri dell'interesse

Oggi, sono stata ospite, insieme con i miei compagni di corso dell'Università, dell'orto botanico di L'Aquila, che si trova dietro la preziosa basilica di Collemaggio. Stamane eravamo tutti infreddoliti e un pò disorientati: per spiegarvi la prima vi invito a provare la mattina aquilana intorno alle 8:00, mentre per la seconda affermazione posso dire con onestà che non capita spesso di fare una lezione all'aperto, e di questo bisogna ringraziare il Prof. Fernando Tammaro.
Condivido con voi alcuni dei più bei momenti della mattina. Nella prima foto siamo io e Annalisa che posiamo dinnanzi all'entrata dell'Orto Botanico.La nostra non è proprio quella che si può definire una classe comune...Io e Bice che posiamo dopo aver ascolato la prima parte della lezione del Prof.
Una veduta dall'Orto Botanico del monastero che costeggia la basilica di Collemaggio (non fatevi sfuggire la storia di Celestino V e dell'istituzione della Perdonanza Celestiniana!!!).
Maria Giovanna, io e Claudia...tentiamo di fare le indifferenti, ma fa freddissimo!!!
Io e Donatella sorridiamo perchè sapevamo di andare incontro alle officinali e quindi a qualche suggerimento per la preparazione di qualche potente elisir...La classe prosegue vivacemente la sua esplorazione, capitanata dal Prof. Tammaro che non nasconde il suo piacere di trovarsi in buona compagnia!!!

Esplorazione libera dell'orto botanico, ecco alcune clicche....




Un angolino meraviglioso costituito da una piccola sorgente in cui ciò che colpisce è certamente il muschio che sembra un tessuto, quasi come un velluto... Qui posiamo dopo aver annusato le foglioline di arsenico che mostra bene Annalisa...
Ho fatto tantissime foto stamane... pubblicarle tutte è impossibile, però se vi interessa sapere qualcosa di più su questo bellissimo Orto vi invito a visitarlo perchè ne vale veramente la pena. Io stessa per soddisfare la mia curiosità, penso dovrò tornarci ancora. Intanto Valentina e Maria Giovanna soddisfatte, mi invitano a chiudere con le foto e ad andar via.

La mattina di studio si avvia alla conclusione per tutti e bisogna risalire lungo il sentiero...
...ma qualcuno preferisce una strada più ardua come via d'uscita! Un interesse può portarti a ricercare, indagare, analizzare ed infine restituire o tributare un altro valore alle cose.Per tutte le curiosità dovreste trovare soddisfazione nel sito della Regione Abruzzo!

lunedì 21 aprile 2008

Intervista al genio della porta accanto


Il genio della porta accanto per me è Flavio Valeriano Aureli, che vedete nella foto. L'intervista che leggerete è stata fatta a Roma, il mercoledì 09 Aprile 2008, dopo una tranquilla serata passata a cenare, a scherzare tra amici e ad aggiornarsi sulle ultime vicende che ci erano capitate. Dopo cena, infatti, abbiamo ricavato un pò di tempo per registrare l'intervista e mi auguro che vi piacerà leggerla. Non vi anticipo nulla, posso solo dire che noi ci siamo divertiti molto a farla!

Per vedere l'intervista clicca qui