domenica 24 agosto 2008

Uno strano personaggio...

Ho trovato uno stravagante personaggio, si chiama Tom Lehrer che ha studiato matematica nella prestigiosa Harvard (ma non si è mai laureato) e mi sono divertita a tradurre la sua canzone "That's Mathematics!":

"Quando conti le pecore per provare a dormire, è bella
Quando c'è qualcosa da spartire, è chiara
Quando stai piegando un foglietto
Questa è la matematica!

Quando una palla rimbalza fuori da un muro
Quando cucini da una ricetta
Quando sai di quanto denaro sei debitore
Questa è matematica!

Quanto oro puoi contenere in un orecchio di elefante?
Quando è mezzogiorno nel cielo, e poi che tempo è qui?
Se potessi contare per un anno, potresti raggiungere l'infinito
O qualche posto nelle vicinanze?

Quandi scegli quale tariffa postale usare
Quando conosci la probabilità che nevicherà
Quando scommeti e finisci in debito
O provi come puoi,
Non puoi scappare dalla matematica!

Andrew Wiles gentilemente sorride
Fa le sue cose ed ecco!
C.V.D. conveniamo e tutti gridiamo URRA'!
Conferma cosa Fermat scarabocchiava al margine
Come se avesse usato una qualche lente d'ingrandimento

Batti i tuoi piedi tenendo il tempo a ritmo di una canzone
Mentre state cantando insieme
Accordati con il resto degli uomini
Si, prova come puoi,
Non puoi scappare dalla matematica! "

Molto carina anche la sua New Math!

9 commenti:

giovanna ha detto...

ma è troppo carina!
domani ti linko sul mio blog via kwout!
ciao Stefania!

giovanna ha detto...

Stefania,
oggi kwout.com non ha funzionato. Ti ho linkato perciò "manualmente"!:-)
salutone!

Stefania Desiderio ha detto...

Non avevo idea di come tu facessi, ma ora ho capito e imparerò anch'io a fare un kwout! Grazie

giovanna ha detto...

sì, kwout è un bell'aggeggio:-)
ma come ho detto, questo pomeriggio non sono riuscita a farlo funzionare! forse era la mia connessione...! :-(
ciao Stefania!

Pier Luigi Zanata ha detto...

G l' ho sempre detto io che i piu' bravi matematici sono gli umanisti e sempre i migliori divulgatori sono gli umanisti. Stefania docet ... per non dire di me... la testa piu'lucida del giornalismo sardo.
Ohi ohi ... calma ...calma, rimetti in borsetta la pattadese ... scherzo se una delle mie ''matematiche'' preferite.

Stefania, complimenti, bel blog, cerchero' di venirti a trovare piu' spesso.
Un cumulativo
Vale
PL

Stefania Desiderio ha detto...

Grazie Pier,
avrei solo una domanda: What's pattadese? ho appena visitato il tuo blog ed è veramente...abbondante!
Ciao

giovanna ha detto...

Ciao Stefania!
precedo Pier Luigi nel risponderti sulla "pattadese" (mi permetto, è un amico, anzi di più, un mio "fratellone"!:-))
Il mio paese si chiama Pattada (SS). E... vuoi fare fai un clic qui?. Il sito di uno degli artigiani.
Quelle robe ... sono note anche come "la pattadese"! :-)
A Pier mi sa che rispondo....:
ma, sul mio blog non traspare dunque il lato "umanistico"???
E, matematica e poesia, matematica e arte, matematica e natura, matematica...magica! Che la amo a fare la matematica? :-) :-)
Bacioni, Stefania (e Pier Luigi!)
g

Stefania Desiderio ha detto...

Veramente simpatico il tuo amico...non mi sarei mai immaginata di ricevere un commento a tinte horror! Scherzo chiaramente e sto morendo dalle risate! Che ami la matematica non si può certo negare...ho cominciato a guardare al tuo blog quando dovevo preparare l'esame di didattica della matematica, inutile dirti che ci ho trovato tanti spunti interessanti!

giovanna ha detto...

Stefania,
muoio dal ridere anch'io.... :D
horror???
ma questo è niente! :-)
...suspense... stavolta aspetto ti risponda Pier Luigi! Che devi ancora scoprire... :D :D :D
grazie Stefy ...
ciao!